18 ottobre 2012

Candida spp

Chiedilo a Tania

Salve profe, 
come sta? 
Volevo chiederle un'informazione: sono curiosa di sapere cos'è la candida spp, ho cercato anche su internet ma non riesco a capire e... volevo saperlo da lei visto che sa sempre tutto :-) grazie!
Medina

Ciao Medina,

è bello risentirti.
Non è vero che so sempre tutto :-) In questo caso, però, posso aiutarti!
E poi, anch'io sono curiosa e, se non conosco un argomento, mi piace studiarlo! Ebbene si... A tanti anni dalla laurea, mi piace ancora studiare! Se così non fosse, non potrei fare l'insegnante!

Ma veniamo a noi, o meglio, alla candida spp.


Le Candida spp. sono funghi che  si trovano normalmente nel tratto digestivo degli individui sani; possono essere presenti anche nell'orofaringe, nella vagina, nel tratto respiratorio inferiore  ed in quello urinario

Nella maggior parte dei casi, le  infezioni da Candida non producono sintomi importanti: più comunemente la persona avverte prurito e fastidio ma i sintomi possono anche passare inosservati.
I sintomi possono manifestarsi anche dopo una cura antibiotica che ha indebolito il sistema di difesa dell'organismo.
In alcune circostanze, ad esempio quando le difese immunitarie sono più deboli, le specie di Candida  entrano nel circolo sanguigno e causano la candidemia: allora è necessario il ricovero in ospedale.
Queste condizioni gravi, però, colpiscono normalmente persone anziane o con il sistema immunitario compromesso da altre malattie.


Una forma molto comune tra i neonati è la candidosi del cavo orale, chiamata più semplicemente mughetto
La mucosa orale si arrossa e compaiono delle placche biancastre, sopratutto sul dorso della lingua, a volte sul palato. La persona malata avverte bruciore e fa fatica a deglutire; può anche presentarsi un rialzo termico (febbre).

La candidosi è una causa molto comune di irritazione vaginale o vaginite.
Queste infezioni possono causare prurito, bruciore, dolore ed irritazione. 
Purtroppo questi sintomi sono comuni anche in altre infezioni, causate ad esempio, da batteri.
Per questo è importante fare degli accertamenti prima di procedere con una cura: bisogna essere sicuri di conoscerne la causa.

Spero di aver soddisfatto la tua curiosità!

Un saluto,
Se qualche volta passi a scuola per salutare le tue amiche... Mi trovi al terzo piano!
A presto,
Tania Tanfoglio


FONTE:
http://www.ijph.it/pdf/49/02.pdf

1 commento:

placeholder
placeholder