25 febbraio 2013

Tratti genetici legati al cromosoma Y

Chiedilo a Tania

Oggi risolvo l'ultimo esercizio richiesto da Claudia. Eccone il testo:

ESERCIZIO 4
Supponi venga scoperta una nuova malattia umana che si manifesta solo negli uomini e in tutti i loro figli maschi, ma è assente nelle donne, nelle figlie femmine di uomini affetti e anche nei nipoti maschi nati dalle figlie femmine di uomini malati. Di che tipo di trasmissione potrebbe trattarsi? Spiega come potrebbero essere i genotipi degli individui malati e dei lori familiari. Se vuoi aiutati con il quadrato di Punnett.


Il tratto descritto è legato al cromosoma Y
I simboli che utilizzerò saranno:
  • XY uomo sano
  • XY uomo malato
  • XX donna sana
Il testo dice:
Supponi venga scoperta una nuova malattia umana che si manifesta solo negli uomini e in tutti i loro figli maschi, ma è assente nelle donne, nelle figlie femmine di uomini affetti e anche nei nipoti maschi nati dalle figlie femmine di uomini malati.



X
Y
X
XX
XY
X
XX
XY





Come si può vedere dalla tabella, il padre malato trasmette il tratto solo ai figli maschi. Il tratto si manifesta solo negli uomini. Le figlie femmine di un uomo affetto non manifestano il tratto perchè hanno ereditato dal padre il cromosoma X. Proprio per questo motivo, le figlie femmine non trasmettono il tratto ai loro figli maschi. Quindi: neppure i nipoti maschi nati dalle figlie femmine di uomini malati manifestano il tratto.

In sintesi in queste famiglie avremo: donne sane (genotipo XX) e uomini malati (genotipo XY).

Ecco fatto: ho risolto anche l'ultimo esercizio di Claudia!
A presto con nuovi e, spero, interessanti argomenti,
Tania Tanfoglio

Nessun commento:

Posta un commento

placeholder
placeholder