13 maggio 2014

Veronica F Parrucchieri: da studentessa ad imprenditrice

Sono orgogliosa di presentarvi l'intervista che ho realizzato con Veronica, una ex studentessa del CFP Zanardelli di Verolanuova. Veronica ci racconta la sua esperienza di studentessa e giovane imprenditrice, con un importante messaggio per tutti i nostri ragazzi.


Nome: Veronica Fortunali
Età: 18 anni

Studi effettuati:
2012 Qualifica Professionale di OPERATORE DEL BENESSERE: ACCONCIATURA
2013 Diploma Professionale (4° anno post - qualifica triennale) di TECNICO DELL'ACCONCIATURA CON SPECIALIZZAZIONE


Lavori? Si
In che settore? Settore acconciatura

Racconta la tua esperienza…
Ho frequentato per quattro anni il CFP di Verolanuova per conseguire il diploma di tecnico dell'acconciatura con specializzazione.

Questa passione non è nata sin da quando ero bambina, come è successo a molte altre ragazze, ma molto più tardi.
Seguire questo mio obiettivo fin dall'inizio, non è stato facile perché ho dovuto combattere contro tante cose. Sapevo che avrei dovuto rimboccarmi le maniche, ma ero pronta per questo viaggio e mi ha portato fino a qui!
La passione per questo lavoro si è consolidata nel tempo e, pur avendo avuto i miei alti e bassi, in questi anni non mi sono mai arresa e ho continuato per la mia strada.

Dopo aver conseguito il diploma del terzo anno, l'iscrizione del quarto anno è venuta da sé.
Il quarto anno è stato molto utile, non tanto per l'acquisizione di nuove tecniche, ma sopratutto perché mi ha permesso di crescere umanamente, di acquisire maggiore sicurezza e di essere pronta per entrare nel mondo del lavoro.
Questo percorso di specializzazione mi ha dato modo di realizzare il mio sogno, ovvero diventare imprenditrice! Concluso il quarto anno, ho iniziato a lavorare in un negozio a Brescia; n questi mesi ho avuto modo di imparare e crescere nel mondo lavorativo, frequentando anche qualche corso.
Il 24 Febbraio ho finalmente aperto il mio negozio in centro città. Con tanta fatica e dedizione ho realizzato il mio sogno, che sta continuando a crescere sempre di più.

Questo percorso richiede molta costanza, determinazione e maturità; sono cresciuta molto anche come persona e nel modo di pensare. Nonostante il poco tempo che ho a disposizione, mi sto impegnando per creare una scuola interna nel mio negozio: l'obiettivo è dare opportunità ai ragazzi appena usciti dalle scuole, di crescere frequentando corsi validi già in un ambiente lavorativo.

Scuola o Lavoro? Lavoro
Perché? Sinceramente ho sempre amato di più il lavoro pratico dove posso essere libera di sfogare la mia creatività e le mie idee... Ma per raggiungere il mio obiettivo ho dovuto studiare e non finirò mai di aggiornarmi e di frequentare corsi per aumentare la mia professionalità!

Cosa ti manca della scuola? Mi manca l'ambiente scolastico in sé ma, più di tutto, mi mancano le mie compagne di classe: siamo cresciute insieme e abbiamo imparato ad essere un gruppo unito; nonostante gli alti e bassi, siamo riuscite a unire personalità diverse e ad interagire tra di noi.

Se potessi tornare indietro, cosa cambieresti? Se potessi tornare indietro non cambierei nulla perché sono soddisfatta di quello che ho fatto, anche delle cose che magari ho sbagliato e ho trascurato perché, nonostante tutto, mi hanno aiutato a crescere.

Sogni nel cassetto...
Ho già realizzato il mio sogno, ovvero aprire il mio negozio; spero di continuare sempre su questa strada e fare sempre del mio meglio.




Dai un consiglio ai nostri ragazzi:
Da vostra coetanea vi posso consigliare di non sminuirvi mai nel vostro lavoro e come persone. Sinceramente il mondo del lavoro non è facile, tanti cercheranno un modo per mettervi i piedi in testa. Io all'età di 16 anni ho iniziato a lavorare in città, dopo la scuola mi impegnavo quasi ogni giorno ad andare a lavorare non retribuita, ma ho voluto mettermi in gioco e volevo imparare a tutti i costi.
È stata una bellissima e valida esperienza, non solo dal punto di vista lavorativo, ma mi ha aiutato a cavarmela da sola e a maturare. Consiglio a voi ragazzi di non fermarvi a due passi da casa o nel vostro paese ma di andare molto più in là. Nonostante la situazione economia difficile a livello italiano, realizzare il proprio sogno non è impossibile. È fondamentale non lasciarsi scoraggiare, stringere i denti e fare sempre del proprio meglio.

Pagina Facebook: Veronica F Parrucchieri


Grazie Veronica per averci raccontato la tua storia. Questa esperienza insegna ad inseguire i propri sogni, ma non solo. Ci ricorda che, dietro ogni sogno realizzato, ci sono costanza, perseveranza ed impegno!

Non mi resta che augurare a Veronica di poter sempre avere lo stesso entusiasmo e la stessa passione per il suo lavoro!
A tutti i miei studenti, invece, l'augurio è di veder realizzati tutti i loro obiettivi.
Tania Tanfoglio

Nessun commento:

Posta un commento

placeholder
placeholder