28 ottobre 2015

Adolescenti e alimentazione - Brainstorming

Come alcuni dei miei lettori sanno, insegno presso il C.F.P. Zanardelli nei corsi di Operatore del Benessere (Estetica e Acconciatura).
Ogni anno, in terza, affronto il tema dell'alimentazione.
Quest'anno ho pensato di trattare quest'argomento in modo un po' diverso dal solito e ho deciso di condividere con voi sul blog spunti e riflessioni sull'argomento.

Per prima cosa ho proposto un test, ricavato dall'unione di due simpatici test che ho trovato sul sito dello Spazio Giovani dell'Azienda Usl di Parma.
I link sono qui e qui.
Il test ci è servito per rompere il ghiaccio e sfatare alcuni miti...
Abbiamo, infatti, provato a rispondere a diverse domande, ad esempio: ci sono più calorie in una mozzarella o in un cucchiaio di olio? Il fumo influisce sulla linea? Le bibite fanno ingrassare? La sauna fa dimagrire? L'alcol fa ingrassare? E la frutta?

Lo step successivo ha coinvolto le ragazze in un'attività di Brainstorming, organizzata a piccoli gruppi. Ogni gruppo doveva rispondere ad una di queste 6 domande:

  • Perché mangiamo?
  • Quando mangiamo?
  • Dove mangiamo?
  • Come mangiamo?
  • Cosa mangiamo?
  • Quanto mangiamo?



Ho raccolto tutte le risposte di entrambe le classi terze in un'unica mappa realizzata con XMind.
Ecco il risultato (cliccare sull'immagine per vederla ad alta risoluzione):

Secondo me, ne è uscito uno spaccato interessante sulle abitudini alimentari delle nostre adolescenti.
C'è molto su cui riflettere.
Sicuramente io ne parlerò ancora in classe con le ragazze.
Cosa ne pensate?
Prossimamente pubblicherò la seconda tappa di questo nostro viaggio nell'alimentazione.
Spero ci seguiate numerosi.
Tania Tanfoglio
placeholder
placeholder