10 settembre 2012

Esercizi di genetica: frequenza attesa dei fenotipi ricombinanti

Chiedilo a Tania

Oggi mi ha scritto Giulia e questa è la sua e-mail.

"Salve, mi chiamo Giulia, ho letto il suo blog e l'ho trovato molto interessante e soprattutto ho notato che gli argomenti sono spiegati con semplicità e chiarezza!
Perciò mi chiedevo se potesse darmi una mano su alcuni esercizi di genetica. Mi sto esercitando su alcuni test tra cui quelli che le scrivo in basso:

  • Qual è la frequenza attesa dei fenotipi ricombinanti in F2 di AABB e aabb?
  • Qual è la percentuale per cui una malattia recessiva passi dalla F1 alla F2?
  • Rapporto 1:1 Qual è la percentuale che i figli nascano nella famiglia A tutti maschi e in B tutte femmine? Qual è la percentuale che il terzo figlio nella A sia maschio e nella B il secondo sia femmina?
  • Madre e padre entrambi eterozigoti per l'albinismo (malattia autosomica recessiva) hanno dato 2 gemelli dizigoti, qual è la probabilità che i gemelli siano dello stesso sesso e fenotipicamente identici? 
Grazie in anticipo!"

Benvenuta Giulia! Come ti dicevo per e-mail, molti di questi esercizi sono già stati fatti oppure ne ho pubblicati di  molto simili. Ecco i link:

Madre e padre entrambi eterozigoti per l'albinismo (malattia autosomica recessiva) hanno dato 2 gemelli dizigoti, qual è la probabilità che i gemelli siano dello stesso sesso e fenotipicamente identici? 
La soluzione a questo esercizio la trovi qui:
Per comprenderla è necessario conoscere la probabilità e le sue regole. Ne parlerò in uno dei prossimi post che sarà on-line domani mattina!

Qual è la percentuale per cui una malattia recessiva passi dalla F1 alla F2?
La soluzione di questo esercizio, invece, la trovi qui:
Probabilità che una mutazione autosomica passi dalla F1 alla F2

Rapporto 1:1 Qual è la percentuale che i figli nascano nella famiglia A tutti maschi e in B tutte femmine? Qual è la percentuale che il terzo figlio nella A sia maschio e nella B il secondo sia femmina?
Qui trovi un esercizio molto simile
Esercizi di genetica con soluzioni 14: probabilità
Prova a svolgerlo seguendo le indicazioni, poi mandamele e ti dico se va bene!

Ora veniamo al primo esercizio che non è ancora stato proposto da nessuno.
Qual è la frequenza attesa dei fenotipi ricombinanti in F2 di AABB e aabb?
Non sono sicura che l'esercizio, scritto così, sia completo. Comunque vediamo quali informazioni se ne possono ricavare. Abbiamo due geni. Il gene A ed il gene B; l'esercizio non specifica la loro collocazione: non sappiamo se i geni sono sullo stesso cromosoma o su cromosomi differenti.
Un individuo è omozigote dominante per entrambi i geni. Quindi alla prole trasmetterà l'allele A e l'allele B.
L'altro è, invece, omozigote recessivo per entrambi i geni. Quindi alla prole trasmetterà l'allele a e l'allele b.
Tutti gli individui nati dall'incrocio AABB x aabb saranno dunque AaBb. Quindi: il genotipo è ricombinante per entrambi i geni, ma il fenotipo è il medesimo dell'individuo AABB.

Ora però vorrei chiarirvi il concetto di fenotipo ricombinante con una semplice immagine.
Utilissima immagine dal testo L'essenziale di biologia
Neil A. Campbell, Jane B. Reece, Eric J. Simon

Per vedere tutti i post di genetica (esercizi e teoria), cliccare qui.


Se anche voi avete delle domande o delle curiosità da soddisfare leggete qui e scrivetemi!
Tania Tanfoglio

10 commenti:

  1. ma cosa si intende per frequenza?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Interpretalo così: con che frequenza ti aspetti la mutazione? Ovvero: quanti casi ti aspetti?

      Elimina
  2. ok grazie! e fenotipi parentali vuol dire che presentano le stesse caratteristiche del padre o della madre? invece i fenotipi ricombinanti presentano caratteristiche dei genitori però è come se fossero mescolate? cioè uno stesso individuo presenta caratteriste sia del padre che della madre?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Fenotipi parentali vuol dire che presentano le stesse caratteristiche del padre o della madre; invece i fenotipi ricombinanti sono quelli che presentano caratteristiche diverse rispetto ai genitori. Non utilizzare il termine mescolate, non è corretto.

      Elimina
  3. ok, ho capito, grazie :-)

    RispondiElimina
  4. Io ho un'esercizio simile da proporle però è più completo me lo potrebbe spiegare

    Qual è la frequenza attesa dei fenotipi ricombinanti in F2 di AABB e aabb quando gli alleli fanno parte dello stesso gruppo di associazione e i relativi locus sono uguali?E quando non fanno parte dello stesso gruppo di associazione?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Su science for passion rispondo solo a quesiti che possono essere comprensibili anche a chi si affaccia per la prima volta al mondo della genetica. Il tuo esercizio richiede conoscenze più approfondite e complesse che, proprio per permettere alla maggior parte delle persone di avvicinarsi alle tematiche scientifiche, ho deciso di non trattare sul blog. Prova a postare la tua domanda, con relativa proposta di soluzione, nel forum di MolecularLab, potranno certamente aiutarti.
      Ciao,
      Tania

      Elimina
  5. Ciao! Ti ho inviato una mail.. per favore puoi rispondere ? Ho l'esame di genetca il 12 :(
    Ti ringrazio in anticipo e mi scuso per l'insistenza!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao, mi dispiace ma non credo di aver ricevuto alcuna e-mail da parte tua: ho risposto a tutte le richieste che mi sono arrivate in questi giorni. Di cosa avevi bisogno?

      Elimina

placeholder
placeholder