07 settembre 2012

Esercizi di genetica: probabilità di trasmissione di un allele autosomico recessivo dalla generazione parentale alla F3

Chiedilo a Tania

Con questo post continuo a rispondere alla serie di esercizi richiesti da Laura.
Oggi risolverò il secondo esercizio; per completezza riporto il testo dei quattro esercizi della serie. Per accedere agli esercizi precedenti è sufficiente cliccare sul numero dell'esercizio che vi interessa!

ESERCIZIO 1
Qual è la probabilità che una mutazione autosomica dominante passi in F1 ed in F2.
Qual è la probabilità che una mutazione autosomica recessiva passi in F1 ed in F2.

ESERCIZIO 2
In questo albero genealogico, qual è la probabilità che l'allele autosomico recessivo indicato nella generazione P arrivi in un organismo della generazione F3?
ESERCIZIO 3
In questo albero genealogico, qual è la probabilità che l'allele X-linked recessivo indicato nella generazione P arrivi in ambedue i maschi F3 della linea familiare indicata in verde?
ESERCIZIO 4
Se una molecola di Dna ha un contenuto della coppia di basi AT del 58% quali saranno le rispettive percentuali delle quattro basi (A,T;G,C).



SOLUZIONE DELL'ESERCIZIO 2
In questo albero genealogico, qual è la probabilità che l'allele autosomico recessivo indicato nella generazione P arrivi in un organismo della generazione F3?


Innanzi tutto eccovi un piccolo ripasso dei simboli utilizzati in un albero genealogico.
Per approfondire, consiglio questo post: Alberi genealogici: i simboli
Iniziamo con un quadrato di Punnett della generazione parentale P:

a
A
A
Aa
AA
A
Aa
AA
La probabilità che l'allele autosomico recessivo passi dalla generazione parentale P alla prima generazione filiale F1 è del 50% (1/2).

La probabilità che la stessa cosa si verifichi nel passaggio dalle F1 alla F2 è la medesima, così come per il passaggio dalla F2 alla F3 (il quadrato di Punnett, infatti, è il medesimo).

Riassumendo:
Probabilità che l'allele autosomico recessivo nella P passi alla F1: 1/2
Probabilità che l'allele autosomico recessivo nella F1 passi alla F2: 1/2
Probabilità che l'allele autosomico recessivo nella F2 passi alla F3: 1/2

Concludendo:
Probabilità che l'allele autosomico recessivo nella P passi alla F3: 1/2*1/2*1/2=1/8

Per vedere tutti i post di genetica (esercizi e teoria), cliccare qui.

Se anche voi avete delle domande o delle curiosità da soddisfare leggete qui e scrivetemi!
Tania Tanfoglio

4 commenti:

  1. Perchè si è scelto come incrocio proprio Aax AA?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Perchè gli individui della generazione parentale sono un portatore sano e un sano. Trattandosi di una malattia recessiva, il portatore sano è Aa il sano è AA. Per vedere i simboli sugli alberi genealogici, vedi qui.
      http://www.scienceforpassion.com/2012/05/alberi-genealogici-i-simboli.html
      Ricorda che non sempre il portatore sano viene indicato: in alcuni esercizi è indistinguibile dalla persona sana; sta a te individuarlo osservando l'albero e i meccanismi di trasmissione.

      Elimina
  2. quindi la generazione parentale è AAxAa?
    e l'allele autosomico recessivo è indicato come AA?

    RispondiElimina

placeholder
placeholder