25 giugno 2012

La fisica della Terra: i margini trasformi

Dopo aver visto le caratteristiche dei margini divergenti e quali fenomeni li caratterizzano, vediamo ora i margini trasformi.


Lungo i margini trasformi si assiste ad uno scorrimento laterale delle placche litosferichenon c'è né distruzione né produzione di nuova litosfera e si parla, quindi, di margini conservativiL'attrito causa periodicamente fenomeni sismici intensi, non associati a fenomeni vulcanici.
Margine trasforme. dal sito http://www.tecnicocavour-vc.it/
Il piano di contatto tra i due blocchi è noto come faglia.  Una delle più famose è la faglia di S. Andreas, in California. I terremoti che colpiscono questa zona sono, dunque, particolarmente forti e sono dovuti allo scivolamento tra la placca del Pacifico e la placca nordamericana.

Dipartimento di Geologia e Geodesia Università di Palermo: Studio dei margini
Nel prossimo post vedremo i margini convergenti.


Questo post partecipa al 32esimo Carnevale della Fisica ospitato da Paolo Pascucci su Questione della Decisione.



Post correlati:


  1. La fisica della Terra: crosta, mantello e nucleo
  2. La fisica della Terra: la teoria della tettonica delle placche
  3. La fisica della Terra: i margini divergenti
  4. La fisica della Terra: i margini trasformi
  5. La fisica della Terra: i margini convergenti
  6. La fisica della Terra: i terremoti
  7. La fisica della Terra: i terremoti e la teoria del rimbalzo elastico
  8. La fisica della Terra: i terremoti e le onde sismiche
  9. La fisica della Terra: i sismografi e le scale sismiche
  10. La fisica della Terra: il rischio sismico e le norme di comportamento

Tania Tanfoglio

Nessun commento:

Posta un commento

placeholder
placeholder